Il Fusillo Felittese

Il Fusillo Felittese è il piatto tipico di Felitto che solitamente si usava consumare durante le feste. Con il tempo questa tradizione si è diffusa e ogni occasione è buona per degustare questo particolare piatto o per fare un gradito regalo.

Il Fusillo Felittese è una particolare pasta fresca all’uovo, frutto di una laboriosa lavorazione manuale tramandata di generazione in generazione. Viene realizzato con l’ausilio di un sottile ferretto e con semplici ingredienti, quali: semola di grano duro, uova e poco olio extra vergine di oliva. Si presenta come un maccherone forato di lunghezza variabile (superiore ai 20 cm) e di spessore ridotto (massimo 24 mm) di colore giallo più o meno intenso.

Questa particolare pasta è prodotta unicamente nel Comune di Felitto ed è riconosciuta dalla Regione Campania nel Registro dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali come stabilito dal decreto ministeriale delle politiche agricole e Forestali del 14 giugno 2002 (D.M. 350/99 ).

L’importanza di questo piatto è andata crescendo col passar degli anni, tanto da acquistare un nome e una dignità inimitabili, dando vita addirittura ad una microeconomia e alla tradizionale Sagra del Fusillo Felittese, che ogni anni si svolge puntuale fin dal 1976. La manifestazione ha come scopo principale quello di promuovere la conoscenza del Fusillo Felittese e della storia e delle tradizioni ad esso collegato.